QUALI RIFIUTI DA CONVERTIRE

I rifiuti da poter convertire in prezioso humus (o concime) per le nostre piante sono tutti quei rifiuti umidi che normalmente produciamo come scarto delle nostre tavole e quindi: bucce di patate, di frutta, verdure cotte e crude, gusci d’uovo, resti delle angurie, tufo di caffè, carta (tovaglioli, contenitori delle uova,rotoli rimasti della carta igienica), cartone (NO tetrapack ovvero i contenitori del latte) cenere della carbonella, le ramaglie e resti della potatura delle nostre piante. NON possono essere convertiti carne, pesce, ossa, formaggi latticini e ovviamente plastica lattine vetro.